Blog

Vaporizzatori per l’erba legale

Come scegliere un vaporizzatore

Abbiamo parlato più volte dei vantaggi di utilizzare l’erba legale rispetto ad altre tipologie nel mercato, come il tabacco e le sigarette. Una soluzione molto vantaggiosa e sempre più utilizzata da molte persone è l’utilizzo di vaporizzatori all’erba legale. Per chi non sapesse cos’è un vaporizzatore, deve sapere che è un dispositivo che è in grado di riscaldare le erbe essiccate, ma anche oli o liquidi aromatizzati, ad una temperatura capace di rilasciare un vapore aromatizzato costituito dai principi attivi. Il vapore può somigliare molto alla nuvola di fumo che si crea fumando una normale sigaretta, ma in realtà si tratta solo di vapore, quindi non c’è niente di nocivo, dato che l’erba non brucia. I vaporizzatori vengono spesso utilizzati dalle persone che vogliono smettere di fumare ma non riescono a lasciare quest’abitudine. Tramite questo dispositivo le persone possono similare l’atto di fumare, ma senza far ammalare i polmoni, un buon modo per abbandonare del tutto la dipendenza da nicotina.

Perché il vaporizzatore è meglio di una sigaretta

Tutti ormai sanno che il fumo è la causa principale del cancro ai polmoni, eppure tante persone si ostinano a fumare lo stesso. Chi fuma è costantemente a rischio, dato che respira sostanze nocive, dannose per il corpo e soprattutto per i polmoni. I vaporizzatori, invece, sono ben diversi e presentano più vantaggi. Se proprio non si vuole rinunciare a fumare, allora è meglio prendere atto di queste differenze sostanziali tra vaporizzatori e fumo di sigaretta:

• Il vapore di questi dispositivi non contiene sostanze cancerogene, quindi è molto meno nocivo;
• Il vaporizzatore permette di avere più principio attivo;
• Il sapore aromatico è totalmente puro;
• Il vapore non crea irritazioni e non danneggia i polmoni;
• I vaporizzatori costano meno, dato che non bisogna cambiare filtri, cartine o altro.

I vantaggi sono davvero notevoli e dovrebbero far ragionare le persone che continuano ad usare le sigarette. Abituarsi può essere difficile all’inizio, ma esistono tantissimi aromi nel mercato e ognuno può scegliere quello che preferisce. Possiamo anche optare per un sapore più neutrale, le alternative sono tantissime. Il vapore che viene emanato da questi dispositivi non irrita le vie respiratorie, mentre nelle sigarette troviamo le tossine che vengono generate dalla combustione.

La temperatura dei Vaporizzatori e Metodi di riscaldamento

Una cosa importante da sapere sui vaporizzatori è il fatto che è possibile regolare la temperatura, cercando di capire quale può essere quella più giusta. Quasi tutti i vaporizzatori per aromaterapia non superano mai i 230°C, se eccedono troppo può diventare un problema perché si raggiunge la combustione, cosa assolutamente da evitare.

Ma i vaporizzatori possono essere classificati in due categorie:

• sistema di riscaldamento a conduzione;
• sistema di riscaldamento a convezione.

Nei vaporizzatori con un sistema di riscaldamento a conduzione, la camera che in cui si trovano le erbe è a contatto con l’elemento riscaldante. Questo fa in modo che il riscaldamento avvenga più rapidamente. Questo sistema viene utilizzato solitamente sui vaporizzatori più economici in commercio, per via della sua progettazione molto semplice e del controllo della temperatura un po’ approssimativo. Questo fattore può causare una combustione e uno squilibrio del calore distribuito nella camera. Ci sono quindi dei limiti, per cui va utilizzato in modo molto accurato.

Nei vaporizzatori con un sistema di riscaldamento a convezione, invece, l’aria calda viene generata da un elemento riscaldante che si occupa di riscaldare l’erba che si trova in una retina, grazie ad un percorso interno al dispositivo. E’ quindi un sistema più controllato e il rischio di combustione in questo caso non esiste. Il controllo della temperatura è più preciso, per questo i modelli di vaporizzatori con questo sistema che troviamo in commercio hanno un costo più elevato.

Risparmiare con un vaporizzatore

Acquistare vaporizzatori all’erba legale vuol dire fare un investimento a lungo termine ma anche nell’immediato: non dovremo più acquistare pacchetti di sigarette o tabacco. Una volta che avrai scelto il vaporizzatore che più ti piace, dovrai scegliere solo l’erba legale giusta. Grazie ai vaporizzatori servirà una quantità minima di cannabis legale, quindi il risparmio è assicurato. Il lato economico infatti è molto importante e da considerare, perché possiamo limitare molto la nostra spesa e godere comunque di un momento di relax, ma senza per questo far male al nostro corpo. Una cosa è certa, con i vaporizzatori il risparmio è sia in salute che in denaro.

Nel nostro negozio online puoi trovare varie qualità di marijuana legale, dagli aromi più tropicali a quelli più neutrali. Puoi trovare anche gli oli o i semi di cannabis e tanti consigli dedicati. Per maggiori informazioni puoi contattarci tramite la live chat, per e-mail o tramite telefono. Spediamo in tutta Italia e abbiamo sempre diversi sconti a disposizione. Scegliere l’erba legale per i propri momenti di relax vuol dire optare per una soluzione più economica e più vantaggiosa sotto tutti i punti di vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *