Una delle innovazioni che sicuramente ha fatto maggiormente parlare di sé in Italia e, forse, nel mondo è stata la sigaretta elettronica. Nata come alternativa alle normali sigarette e pubblicizzate come metodo per aiutare sé stessi a smettere di fumare, ben presto le e-cig sono diventate un must, anche tra i giovani, ed hanno dato il via alla moda dello svapo, attività tutt’ora molto in voga e che ha creato un gran numero di appassionati in tutto il mondo.

Visto il successo ottenuto dallo svapo, non è strano che il mercato si sia andato espandendo sempre di più, introducendo sempre nuovi prodotti pensati per venire incontro ai gusti ed alle necessità di tutti gli svapatori. Oggi è possibile trovare in commercio diversi prodotti pensati appositamente per lo svapo, tra i quali i liquidi al CBD per svapo.

Questi prodotti, dal momento della loro creazione, stanno riscuotendo un successo sempre maggiore e sono sempre più gli utilizzatori di una sigaretta elettronica che preferiscono utilizzare un liquido CBD per svapo piuttosto di uno classico.

Cosa è il CBD per sigaretta elettronica

Molti svapatori, però, ancora non sono venuti a conoscenza dei prodotti al CBD pensati per il loro hobby, o addirittura non sanno cosa sia il CBD. Dato che si tratta di una sostanza estremamente apprezzata da chi l’ha provata e dato che il CBD può avere effetti benefici sull’organismo, è bene informarsi a riguardo in modo da prendere una scelta consapevole. Il CBD, o Cannabidiolo, è un principio attivo contenuto nella Cannabis che ha effetti rilassanti ed antinfiammatori e viene spesso anche utilizzato in ambito terapeutico per le sue proprietà benefiche contro ansia, tensione, stress e panico. 

Contrariamente al THC, che è il principio attivo che causa gli effetti psicotropi della Cannabis, il CBD non ha questi effetti ed i prodotti contenente CBD non sono vietati in Italia. Attualmente sono in corso altri studi su possibili ulteriori benefici del CBD e, nonostante la preoccupazione di molti nell’assumere un prodotto derivato dalla Cannabis, sono sempre di più le persone che decidono di provare questo prodotto per risolvere i propri problemi. 

Dagli studi fino ad oggi effettuati, è emerso che il Cannabidiolo può essere utilizzato per le sue proprietà antinfiammatorie ed antalgiche per intervenire su infortuni, acciacchi e dolori, ma potrebbe essere utilizzato per combattere sintomi di patologie o disturbi più gravi; i suoi effetti calmanti potrebbero portare dei benefici non solo a persone ansiose e stressate, ma anche a persone affette da disturbi psichici e mentali più gravi.

Cosa è un liquido CBD per lo svapo?

Come detto in precedenza, un liquido CBD per lo svapo è un liquido da utilizzare con la sigaretta elettronica o con un vaporizzatore che contiene al suo interno una percentuale di CBD.

I liquidi classici per sigaretta elettronica, talvolta chiamati E-Liquid sono disponibili in tantissime varianti, con gusti e fragranze diverse, ed i prodotti al CBD non fanno eccezione: è possibile trovare liquidi che imitano il sapore tipico della canapa oppure è possibile trovare sapori alla frutta o a gli agrumi.

Liquidi CBD Svapo

I liquidi CBD per svapo hanno proprietà benefiche?

Abbiamo parlato dei benefici e degli utilizzi terapeutici del CBD, ma questo derivato della Cannabis mantiene le sue caratteristiche anche quado viene assimilato tramite svapo? La domanda è lecita, perché a molti sembra improbabile che un liquido per sigaretta elettronica al CBD possa mantenere le caratteristiche del prodotto originale e garantirne i benefici. Fumare normalmente estratti e infiorescenze non è l’unico modo per assimilare il CBD. Infatti sembra che lo svapo, in determinate circostanze, sia uno dei metodi migliori per assumere il CBD.

Quando viene inalato nei polmoni, infatti, il CBD viene assunto in modo molto più completo che quando viene assunto per via orale, dato che non attraversa l’apparato digerente del nostro organismo che, nel processo di scomposizione delle sostanze, causa inevitabilmente la perdita di parte del principio attivo. Lo svapo, invece, se fatto senza nicotina, permette di assumere il CBD per inalazione a bassa temperatura, con pochissimi effetti negativi sull’apparato respiratorio o addirittura nulli.

È pericoloso usare i liquidi CBD per svapo?

Come alcuni tra i più attenti ai notiziari potrebbero ricordare, diverso tempo fa ci furono molto controversie sullo svapo e sui liquidi per sigarette elettroniche contenenti derivati della cannabis. Molti svapatori seguirono con apprensione le notizie all’epoca, soprattutto perché avevano cominciato a coltivare questo hobby ritenendolo un modo sano e sicuro per smettere di fumare. In seguito, però, si venne a sapere che i casi di malore associati alle sigarette elettroniche erano tutti legati a dei liquidi illegali o fatti in casa, alcuni dei quali contenenti derivati della marijuana. A dimostrare questi sospetti c’è anche il fatto che, sebbene lo svapo sia un hobby diffuso in tutto il mondo,i malori sembrerebbero essere rimasti circoscritti agli Stati Uniti.

I prodotti al CBD venduti oggi da Seven Hemp sono sicuri e sottoposti a controlli rigidi, quindi non c’è ragione di temere per quegli incidenti avvenuti diversi anni fa. Anzi, occorre tenere in considerazione che numerosi studi sullo svapo al CBD e sullo svapo in generale sono attualmente in corso, e che, attualmente, effetti a breve e a lungo termine di queste pratiche non sono ancora stati dimostrati.

Come iniziare a svapare CBD

Se si è interessati ad iniziare a svapare con i liquidi per sigaretta elettronica al CBD, allora basta acquistare tutto il necessario ed imparare quali sono i procedimenti da seguire. Ad una persona che non ha mai svapato, alcuni procedimenti di preparazione dei liquidi possono sembrare complicati, ma nella realtà si tratta di azioni semplicissime da fare. Inoltre la maggior parte di liquidi CBD per svapo vengono venduti già pronti, quindi non c’è bisogno di compiere nessuna azione oltre a quella di versare il liquido nel serbatoio della propria sigaretta elettronica e, dopo aver atteso qualche minuto, iniziare a svapare ed a godersi il proprio CBD. 

Ricordate sempre di pulire la vostra sigaretta elettronica dopo l’utilizzo e di riporla in un posto pulito e lontano da possibili agenti patogeni. Se utilizzate un astuccio, ricordate di mantenere il più pulito possibile anche quello per evitare possibili contaminazioni.

Hai bisogno di Maggiori Informazioni?

    Utilizzando questo modulo accetto la memorizzazione e la gestione dei miei dati su questo sito web in base alla normativa GDPR e nel totale rispetto della mia privacy, come riportati nel Decreto Legislativo UE 2016/679 del 4 Maggio 2016.

    Le domande più frequenti sulla Canapa Legale

    Il CBD è un principio attivo contenuto nella Cannabis che, secondo i più recenti studi, ha diversi effetti positivi sull’organismo, sia a livello fisico che a livello mentale.

    Un liquido CBD per svapo è un liquido da utilizzare con l’ausilio di una sigaretta elettronica o di un vaporizzatore che contiene una percentuale di CBD.

    I liquidi CBD per svapo mantengono inalterate tutte le proprietà benefiche per l’organismo tipiche del CBD; quindi hanno effetti antinfiammatori e possono aiutare a ridurre ansia, stress, tensione e panico.

    Il THC ed il CBD sono i due principi attivi contenuti all’interno del fiore e della pianta di marijuana. Il primo, in sintesi, è quello che induce il proprio cervello a reagire alla pianta manifestando effetti psicotropi. I prodotti con alto contenuto di THC non possono essere acquistati attualmente secondo la legge italiana, mentre è possibile acquistare quelli con alta concentrazione di CBD. Questo altro principio attivo è quello che induce il corpo e la mente a rilassarsi, oltre ad altri effetti benefici di vario tipo.

    Non esistono attualmente studi che dimostrino pericolosità nell’hobby dello svapo e nello svapare liquidi contenenti CBD.

    Si, la pratica dell’acquisto e dell’utilizzo dei liquidi CBD per lo svapo in Italia è assolutamente legale