Blog

Cannabis Moby Dick

Cannabis Moby Dick

Moby Dick è il nome che si è scelto di dare ad una delle varietà di cannabis di maggior successo creata da Dinafem, una delle più apprezzate banche di semi di Amsterdam. I motivi per cui si è deciso di richiamare l’enorme cetaceo inseguito dal capitano Achab sono diversi: si tratta di una pianta con effetti davvero potenti e duraturi, dal sapore intenso ed unico e, soprattutto da un rendimento colossale durante la coltivazione.

L’insieme di queste caratteristiche sono valse diversi premi internazionali a questa varietà di marijuana, che, oltre alla critica, è riuscita a conquistare anche i consumatori più esigenti. La Cannabis Moby Dick può essere coltivata facilmente dagli esperti, ma può presentare qualche difficolta per i coltivatori alle prime armi o per chi non si è informato abbastanza su quali siano le condizioni ottimali affinché la pianta cresca al meglio.

La pianta venne creata dalla Barney’s Farm ed è il risultato dell’ibridazione tra una pianta Haze non meglio specificato e una pianta di White Widow. Il risultato è una pianta ricca di THC con effetti che alcuni arrivano a definire psichedelici.

Caratteristiche della Cannabis Moby Dick

Nel corso degli anni la cannabis Moby Dick ha saputo conquistare sia il pubblico che la critica: infatti è molto amata da moltissimi consumatori e, nel corso degli anni, ha ricevuto moltissimi premi che ne hanno attestato la validità.

Purtroppo, a causo dell’alto livello di THC, il consumo della cannabis Moby Dick è proibito in Italia. Le caratteristiche della cannabis Moby Dick hanno saputo conquistare anche i coltivatori, che ben accettano le difficoltà che la coltivazione di questa varietà presenta per poter avere un raccolto dal sapore e dall’aroma così ricco e dagli effetti così potenti.

Aspetto della Cannabis Moby Dick

Distinguere la cannabis Moby Dick dal solo aspetto potrebbe non essere semplice per un occhio inesperto. A confronto con altre varietà, infatti, non c’è nulla di davvero incisivo che contraddistingue l’aspetto della cannabis Moby Dick.

All’aperto la pianta può raggiungere dimensioni davvero notevoli, mentre se viene coltivata con coltivazione indoor la pianta solitamente su mantiene sui 140 o 150 centimetri di altezza, anche se può crescere ulteriormente in condizioni ideali. Le infiorescenze della pianta presentano diverse sfumature di verde con pistilli arancioni.

Oltre all’altezza della pianta, che sicuramente ha contribuito all’assegnazione nome, a farsi notare è l’intenso aroma che la cannabis Moby Dick sprigiona; fresco, delicato e con note che ricordano gli agrumi, la vaniglia e perfino l’eucalipto.

È difficile aspettarsi un aroma così delicato da una pianta tanto grande, ma, nella realtà dei fatti, l’odore inconfondibile della cannabis Moby Dick rischia di passare del tutto inosservato ai nasi meno sensibili o a quelli più inesperti, soprattutto se la coltivazione si trova all’aperto e se si dispone di un buon filtraggio dell’aria per la coltivazione indoor.

Gusto ed aroma della Cannabis Moby Dick

Abbiamo già avuto modo di parlare del piacevole aroma della pianta di questa varietà di cannabis. Anche quando viene consumata l’aroma della cannabis Moby Dick rimane estremamente piacevole e delicato, conservando i tratti dolci e delicati.

Molti di quelli che hanno potuto provarla all’estero, dato che il consumo di cannabis ad alto tasso di THC è vietato in Italia, riferiscono di come l’odore che si sprigiona dalle infiorescenze risulti essere estremamente dolce. Queste note dolci si accompagnano ad aromi, in grado di stuzzicare l’olfatto di chi ha il naso molto sensibile con un complesso insieme di odori che richiamano fiori, frutti e agrumi insieme.

Anche il gusto della cannabis Moby Dick viene descritto dai più come dolce e fruttato, con note floreali ed agrumate che lasciano lo spazio anche un sapore più particolare e speziato.

Il consumo della cannabis Moby Dick risulta estremamente piacevole e delicato sul palato; le noti dolci, infatti, vengono bilanciate da altri sapori freschi ed energici, che rendono il consumo della cannabis un’esperienza piacevole e che non stanca il palato con i sapori eccessivamente zuccherini.

Effetti della Cannabis Moby Dick

Come si è avuto modo di accennare, una delle caratteristiche che viene maggiormente apprezzata nella cannabis Moby Dick è il suo elevato quantitativo di THC che, oltre ad effetti di estrema potenza, darebbe anche uno sballo duraturo nel tempo. Alcuni tra coloro che hanno avuto occasione di provarla riferiscono anche effetti psichedelici dati proprio dalla potenza di questa varietà.

In generale, i più riferiscono una sensazione di rilassamento mentale che, però, non rende fisicamente inattivi, anzi: solitamente chi fa uso di questa varietà di cannabis riferisce di un’azione energizzante e rivitalizzante a livello fisico. Moltissimi utilizzano gli effetti della cannabis Moby Dick per risultare più attivi e tranquilli prima di fare qualcosa che ritengono difficile o per socializzare meglio con amici ed estranei.

Dato che si tratta di una varietà di cannabis dagli effetti estremamente potenti e duraturi, si raccomanda a chi intende viaggiare all’estero per provare di consumarla con una data moderazione. Un sovradosaggio, infatti, sebbene non abbia effetti gravi, potrebbe decisamente rovinare la serata: in alcune persone gli effetti collaterali si limitano in una leggera disidratazione e in un po’ di mal di testa, ma, alcuni hanno riferito di aver avuto episodi di ansia e paranoia. In Italia, a causa della legge che ne vieta il commercio ed il consumo, non dovrebbe essere acquistata o utilizzata.

Coltivazione della Cannabis Moby Dick

Come è stato affermato in precedenza, la cannabis Moby Dick non è esattamente adatta ai principianti. Anche se non richiede le stesse cure e attenzioni di altri ceppi, sicuramente occorre una certa esperienza per essere sicuri di raggiungere il periodo di fioritura e avere un buon raccolto.

Rispetto alle altre piante di cannabis sativa, famiglia di cui la cannabis Moby Dick fa parte, questo ceppo è abbastanza resistente a condizioni di crescita leggermente avverse, ma non vuol dire che possa essere lasciata a sé stessa nella speranza che tutto vada per il meglio.

La coltivazione della cannabis Moby Dick va affrontata con impegno e preparazione, che sia indoor o outdoor, informandosi con anticipo sulle responsabilità che questa comporta se si desidera un raccolto abbondante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *