Blog

Cannabis Cream Caramel: la marijuana dal gusto dolce

Cannabis Cream Caramel

Una varietà sicuramente atipica e particolare, la cannabis Cream Caramel si distingue da altre varietà per il suo gusto estremamente dolce. Nata dall’incrocio di tre altre varietà, si tratta di una pianta estremamente particolare, a tratti unica.

La sua discendenza forse non è delle più nobili: infatti la sua nascita si deve all’incrocio della Blue Mack, della Maple Leaf e della White Rhino, tre varietà non eccessivamente famose, ma la cui unione ha creato un prodotto molto apprezzato dai consumatori, dai coltivatori ed anche dai massimi esperti.

La cannabis Cream Caramel si è saputa distinguere nel corso degli anni vincendo diversi premi: un risultato notevole che non può essere giustificato soltanto dal suo gusto così particolare.

La cannabis Cream Caramel e nata in Spagna. A crearla è stata la Sweet Seeds, una banca dei semi con sede a Valencia ma che ha saputo conquistarsi un posto d’onore nelle preferenze dei coltivatori di tutto il mondo. La Cream Caramel è il frutto di un lavoro durato ben cinque anni, durante i quali le diverse varietà da cui deriva sono state attentamente ibridate e selezionate al fine di ottenere una pianta che avesse le giuste caratteristiche per diventare tra le più amate.

Sicuramente, nonostante sia stata messa in commercio solo nel 2007, la cannabis Cream Caramel è arrivata ad essere amata e conosciuta quasi quanto alcune delle varietà ben più antiche e prestigiose che oggi vengono considerate ancora dei mostri sacri.

Semi di cannabis Creme Caramel femminizzati autofiorenti

7.5031.50

Acquista i semi di cannabis Creme Caramel  Femminizzati Autofiorenti sullo store online di Seven Hemp, una varietà di cannabis femminizzata dall’aroma dolce e dall’effetto rilassante e mentale.

Caratteristiche della Cannabis Cream Caramel

Come il nome lascia immaginare, tutto in questa varietà richiama la dolcezza: odore, sapore ed aroma della cannabis Creme Caramel ricordano il famoso dolce che gli dà il nome. Ma nonostante la dolcezza sia un elemento fondamentale, non bisogna lasciarsi ingannare: si tratta di un tipo di cannabis che ha effetti potenti ed immediati, tanto da essere spesso utilizzata anche nell’ambiente della cannabis terapeutica proprio per questa sua caratteristica.

Le caratteristiche della cannabis Cream Caramel sono sicuramente alla base del grandissimo successo di questa varietà: odore, sapore ed aroma gradevoli si uniscono ai già citati effetti, potenti ed immediati, e ad una semplicità di coltivazione che permette a chiunque abbia un minimo di esperienza di provare a piantarla. Naturalmente, il consumo e la coltivazione di questa pianta sono proibiti in Italia a causa degli alti valori di THC.

Aspetto della Cannabis Cream Caramel

Come già detto, la pianta è un ibrido di altre tre varietà e per questo si presenta, almeno a livello estetico, senza particolari tratti distintivi che permettano di identificarla immediatamente. La pianta si presenta di colore verde scuro, ma assume dei colori più caratteristici durante l’iniziale fase di fioritura e nelle fasi successive. Le infiorescenze presenti sulle cime, infatti, possono durante le fasi inziali apparire con delle sfumature violacee. Successivamente, le cime della pianta si ricoprono di uno strato denso di resina. Le sue dimensioni rimangono molto contenute sia nella coltivazione indoor che nella coltivazione outdoor; nonostante le ridotte dimensioni, però, queste piante forniscono un raccolto abbondante e soddisfacente.

Ma l’elemento che davvero caratterizza la pianta della cannabis Cream Caramel è l’odore: come già detto questa varietà emette un odore dolce e zuccherino, che ricorda diversi cibi e bevande dolci. Moltissime persone, una volta sentito l’odore della cannabis Cream Caramel, sono tentate di darle un morso per provare se all’odore corrisponde un gusto altrettanto dolce.

Gusto ed aroma della Cannabis Cream Caramel

Abbiamo già avuto modo di parlare del piacevole aroma della pianta di questa varietà di cannabis. Anche durante il consumo, naturalmente, è l’intenso aroma dolce a fare da padrone. Durante il consumo della cannabis Cream Caramel, ad ogni respiro si potrà inspirare l’intenso aroma che questa pianta emana mentre viene fumata o vaporizzata.

Il gusto non è da meno: sul palato possono essere avvertite diverse note di dolcezza, che non si limitano a ricordare soltanto lo zucchero: molti consumatori di Cream Caramel parlano di un sapore che ricorda a tratti il miele o il caffè estremamente zuccherato, ma con la corposa aggiunta di un retrogusto al sapore di terra ad arricchire l’esperienza

Per le sue caratteristiche di gusto ed aroma, spesso viene consigliato di consumare la Cream Caramel nello stesso momento in cui si mangerebbe volentieri un dolce: c’è chi la consiglia al mattino, chi dopo un pasto per rifarsi la bocca e godersi appieno l’aroma ed il sapore intenso che questa varietà riescono a dare. Purtroppo, essendo una varietà di cannabis ad alto contenuto di THC è attualmente proibita in Italia.

Effetti della Cannabis Cream Caramel

Nonostante la dolcezza di aroma e sapore, la cannabis Cream Caramel non deve essere sottovalutata. Si tratta di una varietà di cannabis di potenza medio alta ma dall’effetto immediato ed abbastanza duraturo. Ripetiamo ancora una volta che, naturalmente, l’alto tasso di THC rende la cannabis Cream Caramel vietata in Italia.

Le testimonianze di chi l’ha potuta provare all’estero riferiscono un effetto rilassante a livello mentale, che però viene accompagnato da una sensazione di felicità e di euforia. Se utilizzato la sera o quando si è stanchi può facilmente spingere al sonno o all’inattività, ma se utilizzata in presenza di stimoli, allora il rilassamento servirà soltanto a distendersi e tranquillizzarsi.

Gli effetti della cannabis Cream Caramel sono utilizzati anche in campo medico: dove concesso, infatti, questa varietà viene utilizzata proprio per le sue caratteristiche così particolari per alleviare diversi disturbi. L’effetto rilassante della Cream Caramel dona sollievo ai soggetti affetti da insonnia, dolori articolari e spasmi e contrazioni involontarie. Gli effetti di euforia e felicità, invece, vengono solitamente utilizzati per alleviare stati di ansia e stress.

Coltivazione della Cannabis Cream Caramel

La cannabis Cream Caramel si presta bene sia alla coltivazione indoor che a quella outdoor, sebbene sia molto più adatta alla coltivazione all’interno. La coltivazione della cannabis Cream Caramel non presenta particolari difficoltà: la pianta, infatti, tende a crescere e a fiorire senza particolari premure; le uniche accortezze che solitamente vengono raccomandate sono di fare attenzione ai livelli di umidità e garantire un buon ricircolo dell’aria.

Queste due precauzioni sono necessarie ad evitare che le piante vengano insidiate da delle muffe che potrebbero rovinare il raccolto. Solitamente la fioritura avviene nel giro di otto o nove settimane, senza che le piante crescano troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *