Blog, Cannabis e cucina, CBD e salute

Burro al CBD con Olio al Cannabidiolo

Preparare burro al cbd in casa

Come preparare il burro con olio CBD

 

Vuoi godere degli effetti dell’olio CBD nei tuoi cibi preferiti? Probabilmente preparare dell’ottimo burro con infuso di CBD può essere la soluzione giusta.

L’olio CBD oltre ai riconosciuti benefici, offre molta versatilità. Oggi, ci sono diversi modi per assumere questo integratore, permettendoti di scegliere i metodi che si adattano di più alle tue esigenze.

Sono sempre più diffusi e popolari gli alimenti CBD fatti in casa, tra tutti spicca il burro infuso con olio di CBD, in quanto è una materia prima che tutti abbiamo in casa, ed è molto versatile.

Una volta che hai preparato dell’ottimo burro CBD, sarai in grado di creare un numero quasi infinito di alimenti, permettendoti di beneficiare delle proprietà naturali dell’olio di CBD mentre ti godi i tuoi cibi preferiti.

Cos’è il burro a base di olio CBD?

L’olio di CBD è un estratto botanico ottenuto da piante di canapa ad alto contenuto di CBD e basso contenuto di THC. Il CBD o Cannabidiolo, non è psicoattivo e interagisce con i nostri sistemi naturali per favorire l’equilibrio e il benessere.

I cannabinoidi come il CBD non sono solubili in acqua, ma sono solubili in alcuni oli vettori. Il grasso presente nel burro agisce da corriere per il CBD (cannabidiolo) e altri cannabinoidi, in modo che, una volta ingeriti, possano essere trasportati nel sangue e interagire con i sistemi del corpo.

Il burro CBD (cannabidiolo) può essere utilizzato in qualsiasi modo, proprio come il burro  tradizionale, sia che si tratti di una semplice spalmata sul pane tostato, sia come ingrediente principale per la produzione di una torta.

Benefici del burro CBD (cannabidiolo)

Il CBD e tutti gli altri cannabinoidi, una volta sciolti nel burro e consumati, creano benessere interagendo con il sistema endocannabinoide del corpo. Il sistema endocannabinoide è una rete che mantiene in equilibrio molte delle funzioni del corpo.

È difficile trovare una funzione corporea che non sia regolata dal sistema endocannabinoide. Sonno, umore, appetito, metabolismo e risposta al dolore sono solo alcune delle molte funzioni che il sistema endocannabinoide ha il compito di regolare.

Poiché l’olio di CBD deriva dalla canapa, contiene solo piccole tracce di THC. Questo significa che quando consumi burro CBD, come tutti i prodotti a base di olio di CBD, puoi ottenere i significativi benefici sulla salute dei cannabinoidi senza dover sperimentare un effetto psicoattivo.

Quanto tempo impiego per produrre il burro cbd?

Creare il tuo burro CBD è un processo relativamente semplice, ma tieni presente che dovrai dedicarci alcune ore.

Mentre è possibile trovare altre ricette che richiedono tempi di cottura più brevi, si consiglia di utilizzare un metodo di infusione lento e a basse temperature. Fondere lentamente l’olio CBD nel burro aiuta a garantire che l’olio si unisca completamente al burro senza che questo si bruci, con il conseguente danneggiamento dei cannabinoidi.

Come fare il burro CBD, passo dopo passo.

Prima di iniziare, è importante che tu sappia quanto CBD ti piacerebbe fondere nel tuo burro. Fai i conti in anticipo in modo che tu sappia quanto CBD avrai in porzione.

Ad esempio, la ricetta qui sotto richiede 2 tazze (16 cucchiai) di burro e 10 grammi di olio di canapa puro CBD (cannabidiolo). Se i 10 grammi di olio di CBD che usi contengono 2400 mg di CBD, sai che ogni cucchiaio di burro CBD avrà 150 mg di CBD.

Puoi facilmente aumentare o diminuire la quantità di olio  CBD che usi nella ricetta per ottenere un burro CBD più o meno potente. Questo articolo ti aiuterà a capire quanto CBD dovresti prendere ogni giorno.

Pronto a creare il tuo burro CBD? Andiamo!

Ecco cosa ti servirà per preparare il burro con l’olio CBD:

2 tazze di burro

10 grammi di olio CBD

4 tazze d’acqua

Come si prepara il burro infuso con olio di CBD (cannabidiolo):

Tagliare il burro in diversi pezzi piccoli.

Unire i pezzi di burro, acqua e olio di canapa CBD in una casseruola media. Cuocere a fuoco basso. Continua a cuocere a fuoco basso per 3-4 ore.

Mescolare delicatamente la miscela ogni 30 minuti usando un cucchiaio di metallo. La miscela finirà per addensarsi mentre l’acqua si evaporerà.

Una volta che la miscela appare lucida e densa, togliere la casseruola dal fornello e lasciare raffreddare leggermente la miscela.

Una volta che la miscela si è intiepidita, versarla in un contenitore ermetico. Fissare saldamente il coperchio del contenitore e metterlo nel frigorifero per almeno 2 ore fino a solidificazione.

Che gusto ha il burro CBD?

Quelli nuovi del burro CBD (cannabidiolo) sono giustamente curiosi di sapere se ha un buon sapore. Il sapore del burro CBD dipenderà molto dal tipo di olio CBD che usi.

L’olio di canapa CBD puro non filtrato, ha un sapore che è comunemente descritto come nocciolato o erbaceo. Quei sapori leggeri della terra, che provengono dai terpeni naturali, dalla clorofilla, dai cannabinoidi e da altro materiale nutritivo trovato nell’olio si possono infondere nel burro.

A causa della sua versatilità, il burro CBD può essere utilizzato per creare un’ampia gamma di alimenti tra cui:

Biscotti

Torte

Pane dolce

Muffin

Pasta frolla

Condire la pasta

Conserva il burro di CBD che avanzi in un contenitore ermetico e conservalo in frigorifero, rimarrà fresco per diverse settimane.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *